Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni
Get the Flash Player to see this rotator.
Tu sei qui: Portale News dall'Europa Erasmus: da 25 anni cambia le vite, apre le menti
martedì 25 novembre 2014
Newsletter
Inserisci la tua email

HTML Text

Consulta gli archivi
Segui Ufficio Europa

Segui L'ufficio Europa su Facebook 

 

Erasmus: da 25 anni cambia le vite, apre le menti

Erasmus, il programma di scambi di studenti di maggiore successo al mondo, celebra quest'anno il 25° anniversario.

Erasmus: da 25 anni cambia le vite, apre le menti

Erasmus: da 25 anni cambia le vite, apre le menti

Circa tre milioni di studenti hanno beneficiato di un periodo di studio o di un collocamento lavorativo all'estero dalla creazione del programma Erasmus nel 1987. La celebrazione dell'anniversario d'argento sarà aperta il 30 gennaio da Androulla Vassiliou, Commissario europeo responsabile per l'istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù. La mobilità di Erasmus è al centro della strategia della Commissione per lottare contro la disoccupazione giovanile ponendo maggiormente l'accento sullo sviluppo delle abilità.

Nell'anno accademico 2011/2012 più di 250 000 studenti beneficeranno del programma Erasmus. Le destinazioni più popolari tra gli studenti dovrebbero essere la Spagna, la Francia, il Regno Unito, la Germania e l'Italia mentre i paesi che inviano il maggior numero di studenti all'estero dovrebbero essere la Spagna, la Francia, la Germania, l'Italia e la Polonia. L'UE ha stanziato per Erasmus circa 3 miliardi di euro per il periodo 2007-13.

"Erasmus for All" riunirà tutti gli attuali programmi UE e internazionali nel campo dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport sostituendo sette programmi esistenti e fondendoli in un unico programma.

Ciò aumenterà l'efficacia, renderà più facile la richiesta di borse e ridurrà i doppioni e la frammentazione. Nell'ambito del nuovo programma l'obiettivo è di offrire a ben 5 milioni di persone, quasi il doppio rispetto ad oggi, la possibilità di studiare o svolgere attività didattica o di formazione all'estero. La proposta della Commissione è attualmente all'esame degli Stati membri e del Parlamento europeo che ne decideranno il bilancio futuro.

 

Vai al sito

Azioni sul documento
posta certificata sfide
RoundCube Webmail


Google
I comuni
I 52 comuni dell'agenzia
Contatti

Ufficio Europa Sfide

Via G. Berta
Palazzo della Provincia - IV° Piano Ala C
86170 - Isernia
Tel 0865- 441296 - Fax 0865 441258
ufficio.europa@agenziasfide.it
Ufficio europa su Facebook

 

 
Strumenti personali